Monthly Archives: Marzo 2019

Ponti ripetitori VHF-UHF

I ponti sono stati progettati per un servizio radio mirato all’assistenza ed al soccorso delle popolazioni colpite da calamità naturali o per situazioni di emergenza.

Per le scuole aderenti della rete RA.CE.S (Radio Comunicazioni Emergenza Scuole) assegnatari di nominativo ai sensi dell’art. 144 del D.Lgs. 259/2003.

I ponti sono per tutti gli OM muniti di:

1-Patente di operatore radioamatoriale

2-Assegnazione del nominativo di chiamata

3-Autorizzazione generale per l’impianto e l’esercizio di stazione di radioamatore

Ubicati nel comprensorio del Comune di Acri (Cs).

Si rammenta inoltre che l’impiego d’istituto di ponti ripetitori radioamatoriali è riservato a tutta e sola la comunità radioamatoriale italiana ed estera, senza preclusioni, sottostando altresì a quanto disposto all’art. 101, comma 1, del sopracitato D.Lgs. 259/2003.

Attualmente i sistemi sono:

IR8DT  145.7125 (Tx) e 145.1125 (Rx) (Shift) -600 (Tono) CTCSS 141.3 Modo emissione VHF-UHF C4FM/FM (YAESU DR-1XE)

IN REGIME DI SCIA

IQ8HH/R  430.350 (Tx) e 435.350 (Rx) (Shift) + 5000 
Modo emissione VHF-UHF C4FM/FM (YAESU DR-2XE)

Translate »
error: Content is protected !!